viaggio in Sardegna, esperienza polisensoriale

 
visita Activ Sardegna, il portale dell'isola


www.activitaly.it

viaggio in sardegna
SVBVRA web by activitaly,Roma

 

viaggio in sardegnaViaggiare in Sardegna significa percorrere un itinerario emotivo, e ciò che si rivela agli occhi del visitatore sembra essere la rappresentazione scenica di quanto di più armonioso o aspramente contrastante il proprio spirito possa sperimentare.

In alcuni luoghi il paesaggio è così aspro da apparire lunare, ma basta mezz’ora di cammino per scoprire che il verde è tanto smeraldino da far apparire vicina anche la lontana Irlanda.
Ma il viaggio in Sardegna significa anche accogliere la sfida di penetrare nell’intimità di un popolo gelosamente chiuso ad ogni contaminazione e nello stesso tempo generosamente aperto all’accoglimento del visitatore. E’ l’orgoglio dell’appartenenza a una cultura unica, che nonostante le numerose colonizzazioni ha saputo conservare una lingua e un folklore originali. Ma è proprio da questo contrasto tra apertura forzata e chiusura fortemente voluta che nasce la peculiarità dell’isola. Ne è un esempio lampante la lingua, la quale se è vero che è unica è anche varia, perché è campidanese, barbaricino, logudorese, e se è tipica è anche contaminata perché è catalana, come ad Alghero, e genovese, come a S. Pietro.

La Sardegna possiede un altro importante legame con le sue tradizioni e la sua cultura, il folklore, ossia le feste, le sagre, le celebrazioni che costellano il calendario sacro e profano dell’isola: le feste in Sardegna sono soprattutto un modo per riaffermare l’orgoglio di una identità sempre presente, che riemerge mai sopita a riaffermare antichi valori, tradizioni e legami con il passato, a conferma di una specificità che è fortemente sentita.

bronzetto sardoL’ambiente sardo inoltre è inscindibile dalle testimonianze che gli uomini che lo hanno abitato per secoli vi hanno lasciato. L’isola ospita le affascinanti e misteriose costruzioni dei nuraghi, delle tombe dei giganti, delle “domus de janas” (le case delle fate), dei pozzi sacri, e allora il visitatore può trovarsi a scoprire nella “reggia” di Barumini le tracce della mitica Atlandide, oppure a vivere esperienze new age nel pozzo di Santa Cristina a Paulilàtino dove da secoli si pratica il culto delle acque. Nondimeno originale è l’archeologia industriale delle miniere del Sulcis-Iglesiente, che riesce a far vivere al visitatore, sensazioni e suggestioni sconosciute nelle viscere della terra.

La Sardegna può dunque conquistare il viaggiatore per una serie innumerevole di motivi, anche se il dominio incontrastato del mare e delle coste non può essere disconosciuto: in questo ambito l’isola offre incantevoli attrattive che esulano dalla tipica vacanza balneare. I quasi duemila chilometri di costa sono il paradiso dei velisti, dei sub, dei surfisti ma sempre nel rispetto di un ambiente che viene gelosamente protetto, come nel Parco Marino della Maddalena, dove un’intera spiaggia è diventata inaccessibile per preservarne la preziosa natura di “spiaggia rosa”. Il mare e le spiagge della Sardegna rispondono al criterio della molteplice varietà che in tutti i suoi aspetti caratterizza l’isola. E allora si passa con esemplare facilità dagli ambienti selvaggi dell’Asinara ai centri modaioli di Porto Cervo e Porto Rotondo, dalle dune di sabbia di Piscinas alle rocce rosse di Arbatax, dalle grotte del Bue Marino del Golfo di Orosei all’animato porto turistico di Villasimius.

Il viaggio in Sardegna si può definire, senza timore di sbagliare, un’esperienza polisensoriale perché chiunque conosce questa terra rimane coinvolto e impressionato dalle sue immagini, i suoi odori, i suoi sapori. Ma che sia il colore del mare o l’odore del mirto, il gusto dei suoi formaggi o il suono delle launeddas, chiunque porterà nel suo immaginario l’idea di un’isola misteriosa e affascinante, dominata da caratteri ancestrali e immutabili e per ciò stesso veri e autentici.

Tiziana Rapacci

 


cerca nel portale Activitaly



inserisci e clicca

Svbvra | Activitaly | Argiletum Tour | InfoRoma | Eventi | ActivCinema
 

tour operator Argiletum Tour Roma

©1999-2004 ActivItaly- Roma